Mario Serpa rompe il silenzio e dice la sua sul caso che lo vede in mezzo al triangolo amoroso Sona-Sierra-Serpa. L’ex corteggiatore di Uomini e Donne si definisce “parte lesa” e tende una mano all’ex.

Mentre non si placa la bufera che ha investito Claudio Sona, primo tronista gay di Uomini e Donne, Mario Serpa che finora aveva deciso di rimanere in silenzio ha finalmente deciso di farsi vivo sui social e dire la sua.

Claudio è stato accusato dal suo ex fidanzato Juan Fran Sierra di aver mentito a tutta Italia visto che, sostiene, mentre era in televisione a cercare l’amore in realtà era fidanzato con lui. A supporto delle sue azioni aveva pubblicato una serie di telefonate da cui si evinceva che tra i due ci fosse un certo tipo di rapporto e che quindi incastravano di fatto l’ex tronista.

Sona tuttavia aveva smentito tutto e affermato che tra lui e Juan fosse rimasti un rapporto amicizia, ma che probabilmente l’ex deve aver frainteso la situazione e aver scambiato l’amicizia per un ritorno di fiamma.

Le parole di Mario Serpa

In tutto ciò, Serpa aveva scelto la via del silenzio, almeno fino a questo momento. Oggi infatti si è fatto vivo su Instagram per dire la sua e affermare di essere solo una vittima in tutto questo: “Sono sorpreso ed amareggiato per ciò che circola sul web in questi ultimi giorni (…) Mi preme sottolineare che il mio percorso ad uomini e donne è stato vero e sincero. (…) Nonostante la mia profonda delusione, sono umanamente dispiaciuto per lo squallore con cui è venuta fuori questa storia di cui sono parte lesa.

In chiusura del suo messaggio, l’ex corteggiatore tenta anche di difendere l’ex forse per cercare di mettere un freno a tutto gli insulti che stanno circolando su internet: “Sperando che Claudio possa, dimostrare il contrario, ritengo inauditi gli attacchi di cyberbullismo da lui subiti in queste ore. L’odio è un sentimento che non mi appartiene, così come l’inganno”.

Sono sorpreso ed amareggiato per ciò che circola sul web in questi ultimi giorni e, non è mia intenzione infierire ulteriormente sulla situazione. Mi preme sottolineare che il mio percorso ad uomini e donne è stato vero e sincero. Ho messo cuore e sentimenti in tutto ciò che ho fatto e, non nutro alcun dubbio sulla buona fede della redazione e sul suo lavoro svolto. Nonostante la mia profonda delusione, sono umanamente dispiaciuto per lo squallore con cui è venuta fuori questa storia di cui sono parte lesa. Fermo restando che non desidero entrare nel merito e, sperando che Claudio possa, dimostrare il contrario, ritengo inauditi gli attacchi di cyberbullismo da lui subiti in queste ore. L'odio è un sentimento che non mi appartiene, così come l'inganno.

A post shared by Mario Serpa (@serpiko6) on

Leggi anche:

Gianluca Ginoble de Il Volo tra la fidanzata e l’amore per la sua terra
Naike Rivelli: bacio lesbo con Sarah Nile
Simona Ventura replica a chi paragona Selfie a Pomeriggio5 della d’Urso

Dacci la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.