Lucas Peracchi continua ad attaccare indirettamente Uomini e Donne con alcuni commenti rivolti ai fan del programma di Maria De Filippi. Le storie sono tutte finte?

Definitivamente archiviata la quindicesima edizione di Uomini e Donne, sul web si sta scatenando il putiferio a causa delle pesanti rivelazioni che riguardano la veridicità del primo Trono Gay del dating show di Maria De Filippi: l’ex fidanzato del tronista Claudio Sona, infatti, avrebbe rivelato che la partecipazione del ragazzo al programma è stata una farsa; lui era già fidanzato e, nonostante si mostrasse propenso a conoscere nuova gente per iniziare una nuova relazione, lontano dalle telecamere tornava a convivere con il suo fidanzato. Ma se su questo caso continuano a farsi avanti messaggi di scuse, smentite e varie prese di posizione, sempre sui social Lucas Peracchi commenta senza peli sulla lingua la trasmissione di Canale Cinque.

Lucas Peracchi: a Uomini e Donne non si cerca l’amore

Scambiando commenti su Instagram con alcuni fan della trasmissione condotta indefessamente da Maria De Filippi, l’ex tronista non fa mistero del fatto che non crede molto a coloro che vanno a Uomini e Donne dicendo di voler cercare l’amore della loro vita: “Ma secondo te chi va la, ci va per trovare la ragazza?” – sbotta ad un commentatore – “Ma dai! Vai a guardare i cartoni animati…“. Il commento in questione è stato subito scovato e riportato sul profilo social di GossipTvOfficial: guarda lo screenshot qui in basso.

Il commento di #LucasPeracchi che torna a parlare di #UominiEDonne. Voi, che ne pensate? #GossipTvOfficial

A post shared by Gossip Tv (@gossiptvofficial) on

Dunque Uomini e Donne è semplicemente una macchina da “business” come direbbe Tina Cipollari e non più un dating show dove al centro c’è l’amore? Dopo il caso Claudio Sona – Mario Serpa – Juan Fran Sierra effettivamente c’è da rifletterci a lungo…

Dacci la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.